assistenza remota informatica
  
  
  

Uno dei migliori plugin WordPress in circolazione per programmare una campagna di newsletter professionale è senz’altro MailPoet. La versione più datata ma ancora valida, è MailPoet 2 definita anche “wysija newsletters” (supporto valido fino alla primavera 2018) e in ultimo la versione più recente MailPoet 3. Il plugin è senz’altro ben fatto, multi-linguaggio (italiano compreso) e si stima che più di 400.000 siti web facciano uso di questo popolare addon, che consente agevolmente la progettazione, la gestione e l’invio della newsletter senza far uso di parti terze come MailChimp (giusto per citarne uno). Vediamo in breve caratteristiche, dettagli e limite delle varie edizioni:

Versione Prezzo Limite iscritti
2.x Gratis 2.000
3.x Gratis 1.000
Premium da 13€ a 292€/mese 1.250 / 70.000
Modificata Gratis Nessuno

Cosa accade se supero il limite imposto nella versione FREE?

Una volta raggiunto il limite degli iscritti, il plugin blocca l’invio delle email e restituisce il messaggio seguente in base alla versione in uso: “Caspita. Sei sopra al limite di 2000 iscritti per la versione gratuita di MailPoet. L’invio ora è disabilitato. Per favore aggiorna la tua versione alla premium per inviare senza limiti” e “Hai raggiunto il limite di 2000 iscritti! La nostra versione gratuita è limitata a 2000 iscritti”.

La NAG con avviso limite abbonati raggiunto

MailPoet 3 - avviso limite 2000 iscritti raggiunto

Eludere il limite dei 2000 iscritti a MailPoet 2.x e 3.x apportando qualche modifica

Non tutti sanno che per abbattere questa restrizione è sufficiente apportare due modifche al codice del plugin senza dover scaricare nulla. I metodi esposti sono tutt’oggi validi e funzionanti. Le versioni dei plugin da me testate sono le ultime release:

  • MailPoet 2.13 / MailPoet Premium 2.7.10
  • MailPoet Premium 3.4.x (new)

MailPoet 2: è sufficiente editare con il Blocco Note di Windows o meglio con il rinomato software Notepad++ il file PHP (guarda esempio) nel seguente percorso “\wp-content\plugins\wysija-newsletters\helpers\licence.php” e sostituire quindi il valore da “true” a “false” alla riga 93 come illustrato sotto:

Per passare dalla versione FREE a quella FULL spostati dal menu amministrazione>> MailPoet>> Premium>> e clicca sul pulsante “Hai già pagato? Attiva adesso“.

In precedenza cliccando sul questo pulsante si otteneva il messaggio: “Il tuo sito non sembra avere una licenza! Entra nel tuo account manager per aggiungere una licenza per questo sito”; Dopo la modifica sopra riportata, la medesima azione restituisce ora l’avviso “Verifica della licenza…” e subito dopo “Aggiornamento alla versione premium valido”. A questo punto il plugin ritenendo che sul sistema sia presente una licenza valida, ti chiederà di scaricare l’addon Premium (nel mio caso versione 2.7.9) che ti consentirà di eliminare ogni limite. Non ti resta che cliccare ancora sul menu “Premium” di MailPoet per vedere la dicitura “Congratulazioni, la tua licenza Premium è attiva. Un ultimo passo… Scarica il plugin Premium”, come riportato in questo esempio.

MailPoet 3.3.x (old version): ho preso come punto di riferimento la procedura della precedente versione e con un po’ di intuito e qualche breve test, ho individuato le modifiche da apportare, utilizzando il fidato software Agent Ransack 2016 per trovare la chiamata “MAILPOET_PREMIUM_LICENSE”; Modifica quindi il file PHP presente nella cartella “\wp-content\plugins\mailpoet\lib\Util\License\License.php” e cambia il valore da “false” a “true” alla riga 5 e 9 per rimuovere ogni limite, così come indicato in questo esempio e a seguire:

MailPoet 3.4x.x (new version): Modifica il file PHP presente nella cartella “\wp-content\plugins\mailpoet\lib\Util\License\License.php” e cambia il valore da “1000” a “10000” alla riga 9 (limite iscritti modificabile a piacere) e il valore da “false” a “true” alla riga 11 esattamente come riportato di seguito:

E’ quasi fatta; adesso edita il file “\wp-content\plugins\mailpoet\lib\Util\License\Features\Subscribers.php” e cambia il valore “SUBSCRIBERS_NEW_LIMIT” impostandolo da “1000” a “10000” alla riga 14 per aumentare il limite degli iscritti, così come indicato sotto:

Conclusioni e suggerimenti

Se hai eseguito correttamente i passaggi illustrati la nagscreen che avvisa sul limite degli abbonati raggiunto è scomparsa dai menu Email, Moduli e Liste e infatti MailPoet 3.3.x ti invita ad inserire l’Activation Key che consentirebbe di usufruire anche dei servizi Premium come Welcom Mail, Sending Service e di tutti i futuri aggiornamenti. Invece per la versione Mailpoet 3.4x.x dai menu Liste e Iscritti adesso dovrebbe essere scomparso il messaggio che recita “Congratulazioni! Ora hai più di 1000 iscritti! La nostra versione gratuita è limitata a 1000 iscritti. Per poter continuare a usare MailPoet devi passare alla versione Premium”.

Un ultimo consiglio: quando aggiorni il plugin principale, ricordati di apportare nuovamente le modifiche al codice.

Download ufficialiMailPoet 2 – MailPoet 3

Download 2 in 1Mailpoet 2.13 pre-attivato + MailPoet 2 Premium 2.7.10 ITA

Hai gradito questo post? Lo ritieni valido? Ti è stato utile?
  • MOLTO
  • SI DAI
  • CERTO
  • IN PARTE
  • NO
  • POCO

13 risposte a MailPoet oltre Limite 2000 iscritti

  • Ciao, ottimo articolo.
    Io però con la Versione 3.45.0 e dopo aver fatto come hai detto sul file License.php continuo a vedere il messaggio :

    Congratulazioni! Ora hai più di 1000 iscritti!
    La nostra versione gratuita è limitata a 1000 iscritti. Per poter continuare a usare MailPoet devi passare alla versione Premium.

    🙁

    • Ciao Domenico. In effetti la procedura descritta in articolo non è stata testata sulla versione che citi; Più tardi dopo qualche test potrò fornirti una risposta esaustiva. Saluti. 😉

    • Articolo aggiornato. Non ho potuto testare l’invio della newsletter. Gradirei conferma. Saluti. 🙂

      • Grazie per la risposta, sì ti confermo che ho oltrepassato il numero di 2000 iscritti e mi impedisce l’invio, invitandomi a passare a Premium. Anche se propongo l’invio ad una lista di poche email mi ripete l’invio e mi blocca.
        A questo punto ti chiedo se è possibile avere una versione precedente dello stesso plugin, grazie 🙂

        • Ah sorry, ho visto che hai già previsto il link download delle versioni precedenti, ottimo. Grazie

        • Chiedo ancora, venia, ho riletto attentamente le tue istruzioni e sono riuscito a sbloccare anche l’ultima versione del plugin. Ora si inviano perfettamente anche a oltre 2000 utenti. Grazie!

          • Domeniko, mi sembrava strano non funzionasse; Sul sito uso Mailchimp e per tale motivo non ho potuto testare l’invio.

            Grazie a te per aver riportato l’esito. Saluti e alla prossima! ^__^

  • Ciao da qualche giorno mail poet 2 non funziona più correttamente, in pratica quando vai a creare la newsletter non compare più l’editor nei rettangoli, il che lo rende inutilizzabile.
    Riesci a bypassare questo problema?
    Grazie in anticipo!

    • Ciao Francesco. Non utilizzo il plugin in questione e pertanto non posso eseguire alcun test al momento.

      Ti suggerisco di provare una versione precedente o attendere il prossimo aggiornamento. Un altro tentativo che potresti fare, è quello di accedere a WordPress da un altro browser.

      Prova e aggiornami. Saluti 😉

  • ciao! fantastico articolo e molto utile, ma avrei una domanda da porti, ho notato che in mailpoet 3 quando invii la newsletter ( quella definitiva), nell amail che arriva all’ipotetico iscritto, in calce alla mail ci sono i crediti e il logo con link di mailpoet, come posso toglierlo? puoi aiutarmi?,
    grazie mille!

    • Ciao Andrea. In teoria si potrebbero rimuovere tutti i riferimenti che citi, ma non avendo il plugin MailPoet in questo momento installato, non posso eseguire un test.

      Se invii al mio indirizzo email una newsletter di prova (o al limite uno screenshot), posso analizzare il contenuto e fornirti una risposta concreta. Intanto saluti 😉

    • hai poi risolto il problema? vorrei eliminare il logo di mailpoet in calce alla mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *