assistenza remota informatica
  
  
  


browser

Immagina il mitico YouTube  privo di pubblicità, una sorta di YouTube Red a costo zero, che permette di guardare milioni di video senza annunci e interruzioni, con la possibilità di scaricare video in formato MP4 e audio MP3 in alta qualità, semplicemente cliccando sul pulsante Download posto sul Player nativo del “Tubo” e senza sottoscrivere alcun abbonamento;

Ebbene, facendo uso di qualche plugin e di alcuni specifici script, puoi ottenere quanto detto in pochi minuti, velocizzando il browser durante l’esperienza multimediale e su qualunque sito web, in totale relax e in maggiore sicurezza. I benefici di tale tecnica si estenderanno, in parte, non solo su Youtube, ma anche sui più famosi siti di intrattenimento come RaiPlay, Mediaset, DPlay e via dicendo. Continua a leggere

L’argomento “bloccare Facebook” è alquanto insolito almeno per il sottoscritto; I navigatori di questo blog, gli amici o i clienti, in genere mi contattano per motivazioni opposte a quelle per le quali scrivo questo articolo; Parecchie persone infatti si ritrovano impossibilitate ad utilizzare il social network più famoso del mondo e chiedono soluzioni definitive per potervi arbitrariamente accedere in ambito lavorativo, aziendale e universitario. Qualche giorno fa mi sono ritrovato invece nella situazione inversa e il responsabile di un piccolo Call Center, preoccupato giustamente per la produttività della sua azienda, mi ha esplicitamente richiesto il blocco per l’accesso e la navigazione di Facebook su tutti i computer della rete, escluse le postazioni riservate al Team Leader e guarda caso a quella del suo stravagante ufficio.

Il blocco a Facebook doveva possedere determinate caratteristiche (che ho da subito condiviso) e quindi essere efficace, agevole, immediato, reversibile, sicuro, di facile utilizzo e che non compromettesse le prestazioni della rete e dei PC collegati ad essa. Continua a leggere

Esistono tantissimi siti che permettono di ascoltare la radio online gratuitamente, tuttavia con lo svantaggio di dover inevitabilmente aprire ogni volta il proprio browser, cercare la stazione preferita, individuarla, farsi spazio tra popup vari e pubblicità infinite e premere sul pulsante per far partire lo streaming. Fare zapping radio in questo caso diviene quindi scomodo e frustrante. Nel lontano 2003 nasceva Screamer Radio, un programmino che prometteva di farci ascoltare la radio online free con una velocità e una facilità imbarazzanti. Questa utility col tempo è maturata, ampliando e migliorando di anno in anno le caratteristiche che la hanno sempre contraddistinta dai software di questo genere. A oggi l’ultima versione è la 0.4.4 rilasciata il 20.11.2011. Continua a leggere