assistenza remota informatica
  
  
  


plug-in

A giungo 2014 è finalmente terminata la diatriba sull’utilizzo dei cookie che durava ormai da anni e anche l’Italia si è messa in regola con le dispozioni europee in materia di Privacy. Il Garante per la Protezione dei Dati Personali ha infatti individuato delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie. Per farla breve si passa dalla modalità “opt-out“, in cui i cookie venivano accettati dagli utenti ignaramente e installati nei loro sistemi in maniera del tutto automatica e senza alcuna interazione, a un regolarmento “opt-in” in cui è necessario l’obbligo di acquisire il consenso preventivo e informato degli utenti all’installazione di cookie utilizzati per finalità diverse da quelle meramente tecniche.

Tutti i siti web hanno un anno di tempo per mettersi in regola (estate 2015). In caso di omessa informativa o di informativa inidonea è prevista la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 6.000 a 36.000 euro. Ci sarebbe davvero tanto da discutere su tale argomento, tuttavia lo scopo dell’articolo non è quello di informare dettagliatamente i navigatori sull’oggetto della lettura, Continua a leggere