assistenza remota informatica
  
  
  

registro

Netbus 2.01Netbus è un software per il controllo remoto di un computer con sistema operativo Microsoft Windows attraverso una rete. È stato creato nel 1998 ed è risultato molto criticato per le sue potenzialità, perché spesso usato come backdoor. NetBus è scritto in Delphi da Carl-Fredrik Neikter, un programmatore svedese. È stato messo in circolazione prima del suo fratello Back Orifice. L’autore all’epoca affermò che il programma era destinato a essere utilizzato come scherzo e certamente non per irrompere illegalmente nei sistemi informatici. Tradotto dallo svedese, il nome significa: “uno scherzo della rete”.

Nel video si possono vedere le potenzialità e le funzionalità di questa backdoor in azione in una rete locale. La vittima non sapeva di essere in quel frangente monitorata, tuttavia mi autorizzava a procedere in qualsiasi momento, concedendomi successivamente la possibilità di divulgare questo screencast: Continua a leggere

Leggi l’articolo per risolvere subito
o vai direttamente alla soluzione.

Premessa – Unable To Load btrez.dll – ITALIAN

Ero a conoscenza di tale errore da parecchio tempo, tuttavia finchè non si é presentato anche sul mio fidato computer, non mi sono mai prodigato all’individuazione di una soluzione facile, veloce e sicura al suddetto problema. Unable_to_load_btrez.dll - italianEffettuando una ricerca in rete inoltre, si capisce subito quanto questo inconveniente sia diventato ormai assillante e comune (anche per i tedeschi, i francesi, gli spagnoli etc..) con la differenza che nel messaggio d’errore, al posto della dicitura finale ITALIAN, ci stanno le relative lingue, quindi GERMAN, FRENCH, SP e così via) e quanto sia difficile porvi rimedio per una serie di situazioni che a breve esamineremo. Questo é il motivo principale che mi ha indotto a realizzare e pubblicare la presente mini guida, affinchè chiunque e in pochi secondi possa porre rimedio a questo intoppo troppo, troppo, ma davvero troppo fastidioso (ne ha mandati molti in bestia, me compreso).

Continua a leggere