assistenza remota informatica
  
  
  


server

Uno degli Antivirus più sicuro, potente e leggero attualmente in circolazione è certamente il prodotto in questione. Lo uso e lo consiglio a tutti i miei clienti da sempre e più precisamente dalla versione 2.70 (era il lontano 11 gennaio 2007). A ottobre 2017 è stato rilasciato ESET Smart Security e Nod32 Antivirus in italiano versione 11.0.144.0, compatibile con tutti i sistemi operativi compreso  Windows 10. Quest’ultima release ha apportato alcune significative migliorie a favore dell’efficienza, della sicurezza e della grafica, integrando una rilevazione avanzata dei malware, ramsonware o cryptovirus, una tecnologia di protezione multi-livello e una protezione da attacchi basati su script.

I requisiti di sistema per poterlo installare sono davvero minimi e i processi che impegnano il sistema e lo interessano sono appena 2, “egui.exe” ed “ekrn.exe“, con un consumo di memoria ram davvero basso e un setup di installazione che si aggira attorno ai 170 MB.

Chi conosce questo antivirus sa che è possibile scaricarlo gratuitamente dal sito della Eset in versione di prova gratuita di 30 giorni, finiti i quali, per poterlo ancora utilizzare, è necessario acquistare una licenza annuale al prezzo di Continua a leggere

Netbus 2.01Netbus è un software per il controllo remoto di un computer con sistema operativo Microsoft Windows attraverso una rete. È stato creato nel 1998 ed è risultato molto criticato per le sue potenzialità, perché spesso usato come backdoor. NetBus è scritto in Delphi da Carl-Fredrik Neikter, un programmatore svedese. È stato messo in circolazione prima del suo fratello Back Orifice. L’autore all’epoca affermò che il programma era destinato a essere utilizzato come scherzo e certamente non per irrompere illegalmente nei sistemi informatici. Tradotto dallo svedese, il nome significa: “uno scherzo della rete”.

Nel video si possono vedere le potenzialità e le funzionalità di questa backdoor in azione in una rete locale. La vittima non sapeva di essere in quel frangente monitorata, tuttavia mi autorizzava a procedere in qualsiasi momento, concedendomi successivamente la possibilità di divulgare questo screencast: Continua a leggere