Il rifugio del gabbiano
  
  
  

Reperire una versione funzionante e aggiornata di Autodata senza¬†l’uso di¬†Sentinel Protection Installer,¬†Dongle Simulator,¬†keygen e crack vari, resta cosa alquanto difficile e cosa ancora pi√Ļ complicata √® procurarsela¬†nel linguaggio¬†italiano.¬†Metto a disposizione di chiunque ne avesse necessit√† questa patch che ho personalmente curato e realizzato dopo essermi procurato i files per il linguaggio italiano. La patch √® compatibile con Autodata 3.37 -¬†3.38 e forse anche per Autodata 3.40; Dico forse in quanto quest’ultima versione, che sta circolando nei canali p2p, viene appunto spacciata per la 3.40, quando in realt√† di¬†essa possiede soltanto la schermata iniziale con la dicitura 3.40 appunto. Ho avuto modo di¬†vederla installata¬†e ho appurato quanto detto semplicemente aprendo con il Blocco note di Windows il file VERINFO.DAT presente nella cartella “C:\ADCDA2\COMMON” che contiene il progressivo esatto del prodotto, ovvero¬†CDA3.38, versione numero 8.500, quindi Autodata 3.38.

Guarda il video

Riuscire a individuare invece il progressivo esatto del linguaggio, √® cosa pi√Ļ complicata, in quanto solo in alcune versioni viene fornita questa informazione e pi√Ļ precisamente aprendo normalmente il file della guida¬†“help.chm” contenuto nella cartella “C:\ADCDA2\ENG“, cliccando “Novit√† sul CD Autodata” e individuando a pi√® di pagina¬†la¬†dicitura sulla versione che nel mio caso √® “Release information: Version – CD37“, dunque linguaggio italiano per la versione 3.37 di Autodata (immagine poco sotto).

Nei canali p2p e sul web, √® possibile trovare la cartella compressa ENG contenente i files localizzati nella nostra lingua che tuttavia non sembrano appartenere alla versione 3.38 ed escludo anche alla 3.40, per non parlare della 3.24 per la quale sono addirittura incompatibili. I files della versione 3.37 invece sono secondo me quelli pi√Ļ compatibili e completi; Dico questo perch√® mi √® bastato comparare (con un apposito software) le cartelle localizzate spacciate per le versioni 3.38 e 3.40 per scoprire che tutti i files in esse contenuti, sono di dimensioni minori rispetto a quella in mio possesso appartenente alla versione 3.37 di Autodata. L’immagine sotto mostra le differenze.

Sappiamo bene che le versioni successive di Autodata, sono sempre aggiornate con tanti nuovi modelli di autovetture e altrettante informazioni e per forza di cose, anche i files della traduzione devono in linea di massima incrementare le loro dimensioni e non certo diminuirle. Ho scelto quindi i files localizzati della versione 3.37 per realizzare la patch traduttiva. NB: la patch andrà a sostiuire la cartella ENG contenuta nella directory principale del programma, quindi se non vuoi perdere i files originali contenuti al suo interno, fanne una copia.

Se il programma si avvia normalmente, un altro metodo per ricavare il progressivo esatto della versione in uso, consiste nel premere F9 nella schermata principale e quindi su Copyright (immagine sopra).

Gli errori pi√Ļ comuni di Autodata in fase di installazione e avvio.

¬†La versione di Autodata 3.38 e la 3.40 sono perfettamente compatibili con Windows 7 e Windows 8 a 32 e a 64 bit e per essere installate richiedono che nel pc dell’utente siano presenti NetFramework 3.5 e Microsoft Visual C++ 2008 – 2010 Redistributable Package e questo file di registro per la versione di Windows¬†a 64 bit. Ad ogni modo possono verificarsi gli errori che seguono.

  1. Runtime error 217 at 004BB10D.
    Soluzione: da Start> Esegui… o tasto WIN+R> digita regsvr32 C:\ADCDA2\ChilkatCrypt2.dll, oppure¬†la stessa operazione dal Prompt dei Comandi (CMD)¬†eseguito come amministratore. Guarda questo esempio.
  2. Versione non corrispondente. La versione programma non corrisponde alla versione CD/DVD. Soluzione: apri con il Blocco note di Windows il file VERINFO.DAT presente nella cartella “C:\ADCDA2\COMMON” e annota la versione. NB: se il file in questione √® vuoto¬†sostituiscilo con questo.¬†Da Start> Esegui… o WIN+R> digita regedit, recati alla chiave [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Autodata Limited\CDA2\PRODUCT INFORMATION] per Win7 32bit e [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\WOW6432Node\Autodata Limited\CDA2\PRODUCT INFORMATION] per Win7 64bit e¬†sostituisci¬†i dati valore¬†dalle stringhe¬†“Product Code” e “VersionNo” con i valori precedentemente annotati, oppure esegui pi√Ļ semplicemente questo file per Windows a 32 bit o¬†questo file per Windows a 64 bit. NB:¬†questi files¬†di registro sono compatibili solo¬†per la versione di Autodata 3.38 (puoi anche modificarli per versioni differenti).
  3. Errori generici o differenti puoi risolverli eseguendo il file “ADBCD.exe” in modalit√† di Compatibilit√† per Windows XP SP3 o rimuovendola qualora fosse stata gi√† inserita in precedenza, oppure¬†disabilitando l’UAC¬†o (re)installando Microsoft Visual C++.

Ulteriori errori segnalati dagli utenti.

Avviando Autodata √® possibile che esca fuori l’errore “ADBCD.exe – Immagine non valida. C:\ADCDA2\ChilkatCrypt2.dll non √® destinato all’utilizzo con Windows o contiene un errore. Provare a reinstallare il programma dal supporto di installazione originale o rivolgersi all’amministratore di sistema o al fornitore del software.”. Soluzione: sostituisci la dll ChilkatCrypt2.dll scaricandola da QUI.

Tentando di registrare la dll ChilkatCrypt2.dll si presenta l’errore: “RegSvr32 – Il modulo C:\ADCDA2\ChilkatCrypt2.dll potrebbe non essere compatibile con la versione di Windows in esecuzione. Verificare se il modulo √® compatibile con la versione x86 (32bit) o x64 (64bit) di regsvr32.exe.”. Soluzione: anche in questo caso¬†devi sostituire la dll ChilkatCrypt2.dll situata nella directory principale del programma, sovrascrivendo quando richiesto. Scaricala da QUI.¬†NB: non¬†√® necessario effettuare¬†il backup della dll, in quanto certamente invalida o danneggiata¬†e inutilizzabile.

Autodata non si avvia e riporta subito¬†l’errrore: “Inserire il CD/DVD nell’unit√† C: e scegliere OK”. Soluzione: Assicurati che all’interno della directory principale di Autodata (ADCDA2) sia presente la cartella ‚ÄúCOMMON‚ÄĚ che dovrebbe contenere 37 files e pesare circa 378 MB e importa questo file di registro per Sistema Operativo a¬†32bit o questo file per sistemi a 64bit. NB: √® possibile modificare questi files e adattarli alle proprie¬†necessit√†¬†qualora Autodata sia stato installato su¬†un percorso¬†differente dall’unit√† C. NB: se l’errore persiste importa questo file di registro se¬†possiedi sistema a 32 bit e¬†questo file di registro se hai sistema a 64 bit.

Download: Patch italiano per Autodata 3.38 Р3.40 - Link alternativo

Grazie per il voto
Ti è piaciuto questo articolo? Lo ritieni valido? Ti è stato utile?
  • MOLTO
  • SI DAI...
  • ASSAI
  • IL GIUSTO
  • NO...
  • POCO
Ulteriori articoli scelti per te:

441 risposte a Autodata in italiano

  • Salve Sig. Barill√†, complimenti per l’esaustiva e precisa trattazione dell’argomento . In effetti grazie alla sua patch sono riuscito ad utilizzare la localizzazione in italiano .
    Preciso che la versione di autodata che utilizzo e’ la 3.38 .
    Volevo pero’ sottoporle un quesito : Quando utilizzavo la versione in inglese riuscivo a visualizzare anche la ” diagnosi guidata ” per la maggior parte dei veicoli presenti nel database .
    Da quando ho “patchato” il programma ,se seleziono la ” diagnosi guidata” non visualizza piu’ alcun dato , mentre prima in inglese era tutto ok .

    • Buongiorno Michele. Confermo quanto da te asserito. Il problema che citi √® noto ed √® effettivamente causato da una non perfetta compatibilit√† dei files localizzati; Purtroppo al momento non c’√® soluzione, se non quella di riportare Autodata nella versione inglese. Saluti.

  • ciao marco…ho seguito tutte le tue nuove istruzioni ma continuo ad avere lo stesso problema!
    devo arrendermi?

    • Ciao Roby. A questo punto sbagli qualcosa, perch√© non √® possibile che dopo aver riscaricato una versione differente riscontri sempre lo stesso errore. Che sistema operativo possiedi? Prova ad installare Autodata su un altro computer per restringere le possibili cause. Saluti.

  • ciao marco, intanto ti ringrazio, pero dopo aver sostituito la DLL continua a darmi lo stesso errore…il modulo “C:\ADCDA5\ChilkatCrypt2.dll” √® stato caricato, ma la chiamata a DllregisterServer non √® riuscita. codice errore 0×80020009…. si puo risolvere? grazie ciao

    • Ben tornato Roberto. Se l’errore persiste probabile tu sia in possesso di una versione di Autodata danneggiata; Ti suggerisco di scaricarne un’altra, tanto in in caso di ulteriori problemi sai dove trovare le possibili soluzioni. Saluti.

    • Ciao Roby. Ti rispondo anche qui dal momento che queste informazioni potrebbero tornare utili a qualche utente. Ho notato una differenza sostanziale rispetto alla versione di Autodata oggetto dell’articolo che √® la 3.38: la cartella di base segnalata da te e contenente la DLL che citi, nel tuo caso risulta essere ADCDA5, mentre dovrebbe essere ADCDA2; La domanda nasce spontanea: di quale versione stiamo parlando?

      Perch√© se √® una release superiore a quella da me menzionata, probabile che l’errore al modulo ChilkatCrypt2.dll (dopo la sostituzione) sia dovuto a un problema di compatibilit√†. Sono del parere che l’immagine di Autodata in tuo possesso sia danneggiata. La maggior parte degli utenti hanno risolto scaricandone un’altra. Saluti.

    • A mio avviso sbagli qualche passaggio ! Pure io avevo questo problema su Wibdows7 32 bit , devi¬†usare¬†CMD come amministratore ! Vedrai che risolvi come ho fatto io

  • ciao a tutti, una volta risolto il punto1 mi dice che non riesce a comunicare con ChilkatCrypt2.dll

  • ciao a tutti, sto riscontrando un problema anche io!
    una volta risolto il punto 1, mi dice che non riesce a comunicare con il file ChilkatCrypt2.dll…

  • Ciao Marco ,sono un p√≤ profano nel scaricare da internet mi puoi indicare qual’√® il sito migliore per scaricare Autodata,e quale versione tu mi consigli di scaricare?io ho due pc un con windos xp,l’altro con Windos 7,ho un autodata un p√≤ vecchio 2.16 scaricato da emule da un mio amico, se riesco ad aggiornami sarebbe un successo.
    Grazie scusa il disturbo
    Roberto

  • ho scaricato via torrent autodata 3.40 circa 2ore fa non riesco a fare l’installazione clicco su instal si apre cmd premere un tasto per continuare copy file poi non succede piu niente

    • Ciao Paride. Probabilmente come sistema operativo possiedi Windows 8/8.1. Devi avviare quello script facendo tasto destro sul file e scegliendo la voce “Esegui come amministratore“;

      In alternativa se non risolvi devi prima avviare la shell (CMD) sempre come amministratore e spostarti sulla radice che contiene lo script e solo dopo avviarlo da li. Saluti. PS: un esempio simile lo trovi al punto 1 di questo articolo.

    • la versione √® la 3.38

  • Ciao, sai se ci sono versioni pi√Ļ aggiornate in italiano scaricabili da qualche parte? Grazie.

  • Mi spaice romperti le scatole Marco , -)

    ma volevo sapere se ulora su un pc vi si trovino altre versioni di Autodata installarte

    precedentemente , dove si possono andare a trovare nel registro di sistema le chiavi di

    precedenti installazioni io scrivo solamente trova Adcda2 , e effettvamente mi trova delle

    chiavi con quella dicitura ma mi trova anche dei valori con scritto predefinito vanno

    cancellati anche quelli ?

    Magari dalla cartella del programma si può risalire a un elenco completo delle chaivi che va

    ad aggiungere al registro questo programma?

    • Allora Sandro per fare pulizia sul registro ed eliminare ogni riferimento ad Autodata, √® sufficiente selezionare e rimuovere le seguenti chiavi:
      [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\ADSECURITY]
      [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\AUTODATA]
      [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Autodata Limited]

      Saluti.

      • Grazie mille marco , provvedo a vedere se qualora abbia trascurato una chiave

        forse √® per quello che a volte l’installazione non √® cosi agevole

        Grazie mille mi stai veramente dando una grossa mano

        ti augruo una buona giornata

  • Ricollegandomi al post precednete secondo te per poter aggiornare la versione da 3.38 a

    3.40 vi sono delle possibilità , magari andando a sovrascivere qualche files?

    • In verit√† non posso fornirti una risposta corretta a tale quesito, poich√© non ho avuto modo di vedere e testare Autodata 3.40; Comunque non credo sia cos√¨ semplice l’upgrade dalla versione 3.38. Se dovessi avere aggiornamenti in proposito vedrai l’articolo aggiornato. Ciao =)

      • Buongiorno Marco ,

        in verità non me nè sono mai andato un occhiata sul tuo blog la dò sempre ,

        per vedere se ci sono aggiornamenti su questo programma , ho visto che mi hai

        risposto per la chiave di registro in verità io ho provato ad installare autodata su

        win 7 64bit , e per precauzione ho eseguito fin da subito il registro del tuo

        articolo , ho diabilitato le protezioni ho lanciato l’installaer e mi si √® installato

        senza alcun errore , l’unica cosa che all ‘apertura del programma non mi si

        vedevano bene i comandi e la schermata di avvio non era completamente blu , ho

        riavviato il sistema ed è ripartito normalemente , ti è mai capitata questa cosa?

        Ora vorrei provare a rifare l’installazione senza aggiungere il file di registro prima

        vediamo che succede .

        Grazie molte della risposta anche in tarda ora

        • Allora il problema che citi (se ho capito bene) √® l’unico inconveniente che pu√≤ presentarsi su sistemi operativi a 64bit. Pi√Ļ precisamente sulla schermata principale di Autodata al posto delle vetture elencate per anno e marca, si presenta tutto blu fino al passaggio del mouse.

          Attualmente disconosco la causa, ma non la “cura” ;-) Per porre rimedio √® sufficiente ridurre a icona Autodata e ripristinare la visibilit√† della finestra. Il procedimento va eseguito solo una volta ad ogni utilizzo del programma. PS: reinstallare non serve a risolvere. Saluti ^^

          • Ciao Marco scusa il rirtardo nel ripsonderti , ma ho avuto un casino da

            fare in questi giorni , allora il problema che mi si presenta non è alla

            schermata principale di autodata , ma gi√† dall ‘avvio del programma perch√®

            come già detto il programma si avvia ma la schermata non è

            completamente blu , vi sono dei riquadri bianchi ai lati e all ‘apertura

            si presenta l’interfaccia interna tutta bianca e solo cliccando con il

            mouse appaiono gli elementi , dalla mia poca esperienxa deduco che

            si tratti di un problema nel programma a caricare la cartella graphics ,

            il procediemento che mi dici tu di ridurre a icnoa Autodata e riaprirlo in

            finestra non l’ho testato , e come dici tu reinstallare non risolve quello

            l’ho provato , invece secondo te se elimino il colelgamento sul deskop

            e vi copio tutta la cartella Adcda2 e lo avvio da dentro potrei risolvere

            avendo a disposizione il programma l’avvio diretto con tutta la cartella?

            Grazie Marco

            • Ciao Sandro. Devi prima testare la soluzione che ti ho proposto e solo dopo tentarne altre, come quella che citi, anche se quasi certamente non sar√† risolutiva. Saluti.

              • Buongirono Marco ,

                guarda facendo quqlche operazione a ritroso sono riuscito

                a installare Autodata 3.38 su win 7 64 bit finalmente , per ciò

                che riguarda il prblema grafico che ti segnalavo , ho risolto

                riprovando a fare riduci a icona e a riparirlo e funziona la

                prima soluzione che mi hai postato è corretta

                Grazie molte

                Un ultima mia curiosita se mi permetti ma per installare

                autodata è per forza di cose necessario che vi sia installato

                micorsoft net framework 3.5 nel sistema o basta come nel

                mio caso che ci sia la net framework 3.1 installata?

  • Buonasera Marco ,

    ovviamente grazie alle tue guide oramai sto diventato un esperto del programma Autodata ,

    pensa che sono riuscito a instalalrlo su Windows 7 32 bit senza alcun tipo di problema ,

    adesso vorrei tentare sul 64bit , ma so che sar√† molto pi√Ļ ostico a tal proposito prima di

    iniziare , secondo te il file di registro per i S.O. 64 bit specifico per questo progrmma , va

    sovrascitto prima di lanciare l’installer.bat , oppure solamente se si presenta uno degli

    errori (ovviamente specifico nel caso) descittti nel tuo aticolo?

    Ti ringrazio buona serata

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Privacy Policy