assistenza remota informatica
  
  
  

Nessun abbraccio di madre sarà mai caloroso quanto il suo;
Nessun frutto esalterà al meglio il sapore dei suoi baci;
Nessun paesaggio sarà all’altezza della sua sublime figura,
né sole eguaglierà mai il suo sorriso,
né melodia la sua voce,
né poeta descriverà mai la sua avvenenza.
 
I suoi capelli cadenti, lunghi, neri, neri, neri.
I suoi occhi color nocciola, dolci, dolci, dolci.
I suoi seni intelligenti, da mordere e succhiare.
Le sue labbra dal sapiente disegno, uniche e sensuali.
In essa la fonte ove il ciliegio intinge i propri desideri.
La sua bocca da baciare, da vivere;
Su di essa il letto su cui sdraiare pensieri e piaceri.
Tutto di lei é straordinario, indimenticabile,
impareggiabile, insostituibile.
 
A chi darà baci?
A chi concederà carezze?
A chi morderà i lobi?
A chi con un tocco i brividi?
 
Anima troppo cara per lui e per le sue mani.
Esse la ricordano a perfezione e senza testa
potrebbero disegnarla, dipingerla, crearla.
 
Dov’é finita la sua infinita dolcezza?
E la fedeltà é forse essa svanita?
E la sua onestà, che fine avrà fatto?
E digli, digli del suo amore!
Si é forse smarrito nell’infinito?
Esso può nascondersi o confondersi,
ma il vero amore, ricordalo, non muore mai!
 
E allora cercalo e scovalo e concedigliene tanto da fargli scoppiare il cuore.
 
Baci, carezze, abbracci.
Li ricorda appena quella statua di sentimenti.
Arriverà forse un altro amore a scaldargli il cuore?
Chiunque tu sia, non tardare o a luglio, per lui, sarà ancora inverno.
Un fiore ti donerebbe, un bacio ti darebbe,
una cicala poggerebbe sul tuo davanzale…
In una notte come questa, lo ricorderesti ancora.
 
E voi, parole d’inchiostro,
volate nel vento e raggiungete colei che più non é.
Sussurrategli solamente il suo calore ed ella lo ricorderà.
Lasciate bianche queste pagine e non preoccupatevene…
cinguettii e silenzi, faranno loro compagnia.
 
Tutto tace…
Lo senti questo rumore?
E’ la sua cicala, sul tuo davanzale,
che col suo romantico monologare,
ti ricorda ancora una volta il suo amore,
ti inebria già con il suo nome.

Hai gradito questo post? Lo ritieni valido? Ti è stato utile?
  • MOLTO
  • SI DAI
  • CERTO
  • IN PARTE
  • NO
  • POCO

Una risposta a Il suo amore, il suo nome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *